TRASFERIMENTO ARCHIVIO DI STATO, LA DICHIARAZIONE DEL SINDACO DI CASERTA CARLO MARINO

24 Ott
0

“L’Archivio di Stato deve restare nella sua sede naturale che è la Città di Caserta. Decidano il Ministero ed il Governo dove collocarlo e quale sia la sede più opportuna, ma non certo in un comune a venti chilometri di distanza. L’Archivio di Stato rappresenta l’identità e la storia del nostro territorio e non può avere una sede diversa dalla città capoluogo”.

Lo dichiara il sindaco di Caserta Carlo Marino, commentando la notizia del trasferimento dell’Archivio di Stato a Pastorano, nella sede della Italarchivi, la società che si è aggiudicata l’appalto di deposito in outsourcing.

Commenti

    Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi con l'asterisco sono obbligatori.